Come iniziare a giocare in Borsa

Come iniziare a giocare in Borsa

Come iniziare a giocare in Borsa

di 5 dicembre 2016 0 commenti

Se disponi di qualche risparmio e vuoi farlo fruttare puoi decidere di investire in borsa.

Ci sono vari tipi di investimenti, con livelli di rischio e redditività differenti; in linea di massima vale il principio che più l’investimento è sicuro, meno genera profitti.

Un investimento con un maggiore coefficiente di rischio solitamente premia maggiormente l’investitore.

Azioni, obbligazioni e titoli di stato

Gli investimenti che sono considerati più sicuri sono i titoli di stato e le obbligazioni.

Acquistare titoli di stato equivale a comprare delle obbligazioni emesse da stati sovrani con diversa durata temporale, che alla fine del periodo di investimento remunerano il capitale investito con la maggiorazione dei tassi maturati nel periodo.

Per avere un guadagno apprezzabile conviene investire in titoli decennali e scegliere nazioni che non abbiano un rating elevato. Ovviamente più si abbassa il rating e più si rischia l’insolvenza, che è improbabile ma non da escludere.

Le obbligazioni invece sono dei titoli di debito emessi da società private ed hanno una durata pluriennale e un interesse di solito fissato anticipatamente o comunque ancorato in parte al mercato. Anche questo investimento comporta tempi lunghi e margini di profitto contenuti.

Si può invece investire in borsa, comprando le azioni, cioè una parte del capitale di una determinata società. Le azioni danno diritto ai dividendi al termine del periodo di esercizio (se ve ne sono e se vengono distribuiti ai soci) e vi è la possibilità di ulteriori guadagni (o perdite) in base all’andamento del mercato.

Le azioni possono essere negoziate in qualunque momento e non hanno una scadenza; consentono quindi di poter investire a breve-medio termine, generando profitti sulla variazione del prezzo nei mercati azionari.

Giocare in borsa col trading


Se però si dispone di una somma non molto ingente, non si è disposti a vincolarla a lungo termine o se semplicemente non si vogliono rischiare grandi somme si può iniziare col trading online.

Il trading consiste nella compravendita di strumenti finanziari tramite internet; consente l’acquisto e la vendita online di azioni, obbligazioni, futures e titoli di stato.

I vantaggi di giocare in borsa col trading sono i minori costi di commissione e la possibilità di di potersi informare sull’andamento di un determinato titolo per effettuare scelte di investimento ponderate.

Lo strumento più adatto per iniziare ad investire un piccolo capitale sono i derivati: dei titoli finanziari il cui valore dipende da un altro titolo, detto sottostante.

Per capire come giocare in borsa sfruttando gli strumenti finanziari bisogna scegliere con cura fra i vari prodotti. Tra i tanti tipi di derivati, al piccolo investitore conviene scegliere tra i CDF e le opzioni binarie.

I CFD sono più complessi in quanto replicano in maniera esatta il valore dell’azione sottostante; le opzioni binarie sono più semplici e sono lo strumento preferito per iniziare ad investire in Borsa.

I profitti che si possono ottenere dai CFD sono proporzionali alla variazione del prezzo dell’azione, se questa variazione è quella che l’utente ha previsto.

In pratica, se il trader prevede che l’azione aumenti il suo valore e questa cresce di poco, guadagnerà poco; se invece il titolo aumenta di molto, questi guadagnerà molto. Nel caso in cui poi l’azione diminuisca di valore, le perdite saranno limitate nel caso in cui la discesa sia lieve, pesanti nel caso in cui la diminuzione sia più marcata.

Le migliori piattaforme di trading CFD sono gratuite e non applicano commissioni. L’unico profitto che ottengono è lo spread, cioè la differenza tra il prezzo a cui è possibile vendere e il prezzo a cui è possibile comprare.

Le opzioni binarie hanno il vantaggio di consentire sempre il massimo guadagno, a prescindere dalle variazioni del mercato. Sono inoltre semplici da utilizzare: si deve semplicemente indicare se il prezzo di una determinata azione scenderà o salirà entro la scadenza. Se si fa la giusta previsione si incassa il rendimento.

Migliori broker per Giocare in Borsa

BrokerCaratteristicheStrumenti
Iscriviti
Plus500broker CFD regolatotrading su forex,azioni,indiciIscriviti Ora
Xtradebroker CFDPiattaforma mobileIscriviti Ora
XMSpread 0 pipsConti ZeroIscriviti Ora
24optionTrading su CFD ed opzioniMiglior broker opzioni binarieIscriviti Ora
eTorosocial tradingCopytrader e WebtraderIscriviti Ora

Come iniziare a investire in Borsa

Il consiglio prima di iniziare a investire cifre ingenti è di provare con piccole somme per comprendere il funzionamento pratico dei meccanismi di mercato.

Documentarsi inoltre su ciò che gira intorno alla Borsa è necessario per fare scelte quanto più possibile ragionate: ogni azione rappresenta un’azienda reale che produce valore nel mondo reale.

Avere anche una minima consapevolezza di cosa c’è dietro al titolo quotato aiuta a comprendere se è il caso di investire i propri soldi su una determinata azienda.

Quindi prima di arrivare a fare grandi investimenti, conviene imparare un po’ alla volta e documentarsi.

Nessun commento

Inizia la discussione

Nessun commento ancora

Puoi essere il primo a commentare.

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato e nessun dato sarà condiviso con altri.